Gara - ID 2

Stato: Aggiudicazione definitiva


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoServizi
SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA
CIG
CUP
Totale appalto€ 150.750,00
Data pubblicazione 29/03/2018 Termine richieste chiarimenti Martedi - 10 Aprile 2018 - 13:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 16 Aprile 2018 - 14:00 Apertura delle offerteMercoledi - 18 Aprile 2018 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 50514 - Servizi di riparazione e manutenzione di contenitori metallici
DescrizioneSERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA
Struttura proponente AREA TECNICA
Responsabile del servizio ING. VITO TENERELLI Responsabile del procedimento TENERELLI VITO
Allegati
File pdf duvri-2018-manutenzione-straordinaria-cassonetti-zincati- - 222.15 kB
29/03/2018
File pdf guida-per-la-compilazione-del-dgue - 3.48 MB
29/03/2018
File doc mod.-2-amiu-requisiti-idoneit-tec-prof-mod - 89.50 kB
29/03/2018
File docx allegato-dgue-dichiarazioni-art.-80-soggetti-tenuti.. - 17.81 kB
29/03/2018
File doc dgue-adattato-al-codice - 201.00 kB
29/03/2018
File pdf capitolato - 505.45 kB
29/03/2018
File pdf norme-di-partecipazione - 230.73 kB
29/03/2018
File pdf risultanze-ammessi - 19.92 kB
09/05/2018
File pdf Graduatoria provvisoria - Lotto #96 - 225.39 kB
17/05/2018
File pdf Graduatoria provvisoria - Lotto #95 - 225.55 kB
17/05/2018
File pdf graduatoria-provvisoria-lotto-1-bari - 225.90 kB
18/05/2018
File pdf graduatoria-provvisoria-lotto-2-foggia - 225.70 kB
18/05/2018
File pdf verbale-1 - 146.76 kB
21/11/2018
File pdf verbale-2 - 82.46 kB
21/11/2018
File pdf verbale-n.-3 - 74.86 kB
21/11/2018
File pdf verbale-n.-4 - 144.76 kB
21/11/2018
File pdf verbale-n.-5 - 111.93 kB
21/11/2018

Lotti

OggettoSERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI
CIG7432372B64
Totale lotto € 92.750,00
Importo aggiudicazione € 73.775,00
Durata 24 Mesi
Descrizione SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI 
N. 500 CASSONETTI DA LT. 2400
N. 60 CASSONETTI DA 1700
N. 210 CASSONETTI DA 2400 RIFACIMENTO FONDI
Categorie merceologiche 50514 - Servizi di riparazione e manutenzione di contenitori metallici
Ulteriori informazioni

Aggiudicazione definitiva - 17087/VI \29/06/2019

05642010721

DOFRAN S.R.L -

Partecipanti

05642010721

DOFRAN S.R.L -

06539070729

ECO-SISTEMA SRL -

OggettoSERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI FOGGIA
CIG7432287541
Totale lotto € 58.000,00
Importo aggiudicazione € 53.160,30
Durata 24 Mesi
Descrizione SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI  FOGGIA
N. 250 CASSONETTI IN LAMIERA ZINCATA DA LITRI 2400
N. 100 CASSONETTI IN LAMIERA ZINCATA DA LT. 1700
N. 50 CASSONETTI IN LAMIERA ZINCATA DA LT. 3200
Categorie merceologiche 50514 - Servizi di riparazione e manutenzione di contenitori metallici
Ulteriori informazioni

Aggiudicazione definitiva - 17087/VI \29/06/2019

05642010721

DOFRAN S.R.L -

Partecipanti

05642010721

DOFRAN S.R.L -

Seggio di gara

Nome Ruolo CV
Palumbo Elisabetta Segretaria

Commissione valutatrice

Atto di costituzione 12000 - 18/04/2018
Nome Ruolo CV
Tenerelli Vito Presidente
Tinelli Pietro Componente
Cascione Domenico Componente

Avvisi di gara

06/08/2019Pubblicazione Esito - Procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA
Si comunica che è stato pubblicato l'esito per la gara in oggetto...
25/10/2018Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPARAZIONE
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 26 Ottobre 2018 - 09:00...
25/10/2018Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPARAZIONE
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 26 Ottobre 2018 - 09:00...
18/05/2018pubblicazione garduatoria provvisoria
Si comunica che è stata pubbliacata sul sito di AMIU PUGLIA e negli elaborati di gara, la graduatoria provvisoria dei lootti n. 1 e n. 2  Bari e Foggia, della procedura in oggetto...
16/05/2018Modifica date di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSO
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 17 Maggio 2018 - 10:00...
16/05/2018Modifica date di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSO
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 17 Maggio 2018 - 10:00...
09/05/2018PUBBLICAZIONE RISULTANZE GARA MANUTENZIONE CASSONETTI BARI E FOGGIA
SI COMUNICA CHE SONO STATE PUBBLICATE  LE RISULTANZE DI GARA....
18/04/2018Modifica date di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPAR
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 18 Aprile 2018 - 11:37...
18/04/2018Modifica date di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPAR
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 18 Aprile 2018 - 11:33...
18/04/2018Modifica date di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: SERVIZIO DI RIPARAZIONE CASSONETTI LATERALI TIPO OMB DA LT. 2400 E LATERALI DA LITRI 1700 PER LE SEDI OPERATIVE DI BARI E FOGGIA Lotto: SERVIZIO DI RIPAR
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 18 Aprile 2018 - 11:33...

Chiarimenti

  1. 10/04/2018 12:53 - QUESITO N°1
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta A, punto 2).
    Chiedete di inserire l’elenco dei  soggetti tenuti al rilascio delle dichiarazioni ai sensi dell’art.80. A tal proposito siamo a chiedervi quali documenti previsti nella busta A debbano essere sottoscritti da tali soggetti;
     
    QUESITO N°2
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”.
    Chiedete che all’interno di tale busta debba essere allegata una dichiarazione con le varie indicazioni sul proprio contenuto. Abbiamo notato che sulla piattaforma “TUTTO GARE” non è tecnicamente possibile allegare alcun documento. Vogliate specificare le modalità di trasmissione di tale dichiarazione se necessaria.
     
    QUESITO N°3
    Sul portale “TUTTO GARE” sezione “offerta economica” viene chiesto di indicare i costi della manodopera.
    Si chiede se quale valore sia necessario indicare (complessivo, unitario, orario etc.)
     
    QUESITO N°4
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”.
    Viene chiesto di inserire la documentazione della busta A una sola volta anche se si partecipa per entrambi i lotti. Chiediamo se sul portale TUTTO GARE sia possibile questo oppure bisogna necessariamente allegare i documenti per entrambi i lotti


    QUESITO N°1
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta A, punto 2). Chiedete di inserire l’elenco dei  soggetti tenuti al rilascio delle dichiarazioni ai sensi dell’art.80. A tal proposito siamo a chiedervi quali documenti previsti nella busta A debbano essere sottoscritti da tali soggetti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 1
    Tali soggetti devono sottoscrivere il documento allegato alla procedura di gara denominato “allegato DGUE_ Dichiarazioni art. 80 soggetti tenuti”
    QUESITO N°2
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Chiedete che all’interno di tale busta debba essere allegata una dichiarazione con le varie indicazioni sul proprio contenuto. Abbiamo notato che sulla piattaforma “TUTTO GARE” non è tecnicamente possibile allegare alcun documento. Vogliate specificare le modalità di trasmissione di tale dichiarazione se necessaria.
     
    RISPOSTA ALA QUESITO N. 2
    COME PREVISTO NELLE NORME TECNICHE “https://amiupuglia.tuttogare.it/norme_tecniche.php”PUNTO 6.3.2: nel caso in cui il bando preveda la trasmissione di ulteriori documenti facenti parte l'offerta economica, gli stessi dovranno essere inclusi, unitamente al file di offerta firmato digitalmente, in un archivio compresso in formato ZIP a sua volta firmato digitalmente.
    Per ulteriori chiarimenti contattare il numero verde della piattaforma 800192750.
     
    QUESITO N°3
    Sul portale “TUTTO GARE” sezione “offerta economica” viene chiesto di indicare i costi della manodopera. Si chiede se quale valore sia necessario indicare (complessivo, unitario, orario etc.)
     
    RISPOSTA AL QUESITO N. 3
              Tale valore può essere espresso sia nel suo complessivo e sia con valore pari a 0.
     
    QUESITO N°4
     Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Viene chiesto di inserire la documentazione della busta A una sola volta anche se si partecipa per entrambi i lotti. Chiediamo se sul portale TUTTO GARE sia possibile questo oppure bisogna necessariamente allegare i documenti per entrambi i lotti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 4
    Trattasi di refuso. Sulla piattaforma tutto gare deve essere allegata la documentazione amministrativa per entrambi i lotti.
     
    QUESITO N. 5
    BUSTA "A" punto 11 delle norme di partecipazione: dichiarazione avente ad oggetto la disponibilità di automezzi ed attrezzature per l’esecuzione dei servizi legati all’effettuazione del servizio (servizio di trasporto, consegna ) in conformità a quanto richiesto nel capitolato speciale per entrambe le unità produttive: a tal fine vista la specificità e complessità del servizio chiediamo se sia necessario anche un elenco non solo della attrezzature possedute per l’espletamento della fornitura tipo materiali attrezzi, impianti meccanici e di verniciatura, ma anche di mezzi e/o camion adibiti ad  uso specifico trasporto cassonetti e quant’altro.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 5
    E’ necessario fornire lista degli automezzi (copia carta circolazione), da adibire al servizio di carico e scarico cassonetti, iscritti al conto terzi, specificandone la tipologia di destinazione d’uso. Sarà cura della stazione appaltante verificare l’adeguatezza dell’automezzo utilizzato.
     
    QUESITO N. 6
    ART. 2 del Disciplinare per il servizio Di manutenzione straordinaria di cassonetti in lamiera zincata.Vengono richieste le operazioni di raddrizzatura lamiere, riparazione e sostituzione di ammortizzatori coperchi etc., riparazione pedaliere, verniciatura totale del contenitore in tinte originali…: riteniamo che tali operazioni siano ricomprese in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e sue successive modifiche (sezione meccanica/elettrauto e CARROZZERIA) e pertanto chiediamo se non sia necessario produrre in sede di gara tali autorizzazioni. Indicativo in tal senso quanto viene da Voi richiesto all’art.10 (modalità di esecuzione del servizio...) ove richiedete che le operazioni di indicate all’art. 2 del presente capitolato devono essere effettuate nell’officina propria del partecipante, ma quale tipo di officina ricadente in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e modifiche successive art. 17 del disciplinare di gara.
    Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 6
    Non è necessario che le ditte partecipanti rientrino nella ex legge 122/92, riguardante gli autoriparatori, in quanto stabilirebbero un vincolo non richiesto.
     
    QUESITO N. 7
    art. 17 del disciplinare di gara Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A. 
    RISPOSTA AL QUESITO N. 7
    Come correttamente scritto all’art. 17 del capitolato in merito alle procedure di qualità ambientale ISO 14004/2004 adottate da AMIU PUGLIA ed in riferimento a queste ultime si ritiene doveroso da parte dei partecipanti fornire in sede di gara, all’interno della busta A, la autocertificazione di possedere le  autorizzazioni previste dall’art. 269 del  D.Lgs. 152/2006 in materia di emissioni in atmosfera.
    Tali indicazioni e autorizzazioni  saranno fornite in copia dalla società aggiudicataria.
     
    QUESITO N. 8
     BUSTA "C" offerta economica con la presente chiediamo se quanto indicato nelle norme di partecipazione relativamente all’offerta economica sia  un refuso di stampa o se effettivamente anche tramite il portale telematico vi è la possibilità di poter allegare nella Busta “C”  la dichiarazione secondo cui come richiesto si dichiara di aver tenuto conto nella formulazione dell’offerta di tutti i costi diretti e indiretti per l’esecuzione del servizio, e se si può indicare il costo unitario di ciascuna delle capacità dei contenitori da revisionare del singolo lotto visto che da una prima simulazione sul portale risulta solo la possibilità di poter inserire la percentuale di ribasso sull’importo a base d’asta del singolo lotto.
    Risposta al quesito n. 8
    Vedi risposta al quesito N. 2.
     
     
    11/04/2018 15:14
  2. 10/04/2018 12:36 - QUESITO N°1
    Norme di partecipazione, paragrafo B, modalità inoltro offerte, Busta A, punto 2)


    QUESITO N°1
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta A, punto 2). Chiedete di inserire l’elenco dei  soggetti tenuti al rilascio delle dichiarazioni ai sensi dell’art.80. A tal proposito siamo a chiedervi quali documenti previsti nella busta A debbano essere sottoscritti da tali soggetti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 1
    Tali soggetti devono sottoscrivere il documento allegato alla procedura di gara denominato “allegato DGUE_ Dichiarazioni art. 80 soggetti tenuti”
    QUESITO N°2
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Chiedete che all’interno di tale busta debba essere allegata una dichiarazione con le varie indicazioni sul proprio contenuto. Abbiamo notato che sulla piattaforma “TUTTO GARE” non è tecnicamente possibile allegare alcun documento. Vogliate specificare le modalità di trasmissione di tale dichiarazione se necessaria.
     
    RISPOSTA ALA QUESITO N. 2
    COME PREVISTO NELLE NORME TECNICHE “https://amiupuglia.tuttogare.it/norme_tecniche.php”PUNTO 6.3.2: nel caso in cui il bando preveda la trasmissione di ulteriori documenti facenti parte l'offerta economica, gli stessi dovranno essere inclusi, unitamente al file di offerta firmato digitalmente, in un archivio compresso in formato ZIP a sua volta firmato digitalmente.
    Per ulteriori chiarimenti contattare il numero verde della piattaforma 800192750.
     
    QUESITO N°3
    Sul portale “TUTTO GARE” sezione “offerta economica” viene chiesto di indicare i costi della manodopera. Si chiede se quale valore sia necessario indicare (complessivo, unitario, orario etc.)
     
    RISPOSTA AL QUESITO N. 3
              Tale valore può essere espresso sia nel suo complessivo e sia con valore pari a 0.
     
    QUESITO N°4
     Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Viene chiesto di inserire la documentazione della busta A una sola volta anche se si partecipa per entrambi i lotti. Chiediamo se sul portale TUTTO GARE sia possibile questo oppure bisogna necessariamente allegare i documenti per entrambi i lotti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 4
    Trattasi di refuso. Sulla piattaforma tutto gare deve essere allegata la documentazione amministrativa per entrambi i lotti.
     
    QUESITO N. 5
    BUSTA "A" punto 11 delle norme di partecipazione: dichiarazione avente ad oggetto la disponibilità di automezzi ed attrezzature per l’esecuzione dei servizi legati all’effettuazione del servizio (servizio di trasporto, consegna ) in conformità a quanto richiesto nel capitolato speciale per entrambe le unità produttive: a tal fine vista la specificità e complessità del servizio chiediamo se sia necessario anche un elenco non solo della attrezzature possedute per l’espletamento della fornitura tipo materiali attrezzi, impianti meccanici e di verniciatura, ma anche di mezzi e/o camion adibiti ad  uso specifico trasporto cassonetti e quant’altro.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 5
    E’ necessario fornire lista degli automezzi (copia carta circolazione), da adibire al servizio di carico e scarico cassonetti, iscritti al conto terzi, specificandone la tipologia di destinazione d’uso. Sarà cura della stazione appaltante verificare l’adeguatezza dell’automezzo utilizzato.
     
    QUESITO N. 6
    ART. 2 del Disciplinare per il servizio Di manutenzione straordinaria di cassonetti in lamiera zincata.Vengono richieste le operazioni di raddrizzatura lamiere, riparazione e sostituzione di ammortizzatori coperchi etc., riparazione pedaliere, verniciatura totale del contenitore in tinte originali…: riteniamo che tali operazioni siano ricomprese in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e sue successive modifiche (sezione meccanica/elettrauto e CARROZZERIA) e pertanto chiediamo se non sia necessario produrre in sede di gara tali autorizzazioni. Indicativo in tal senso quanto viene da Voi richiesto all’art.10 (modalità di esecuzione del servizio...) ove richiedete che le operazioni di indicate all’art. 2 del presente capitolato devono essere effettuate nell’officina propria del partecipante, ma quale tipo di officina ricadente in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e modifiche successive art. 17 del disciplinare di gara.
    Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 6
    Non è necessario che le ditte partecipanti rientrino nella ex legge 122/92, riguardante gli autoriparatori, in quanto stabilirebbero un vincolo non richiesto.
     
    QUESITO N. 7
    art. 17 del disciplinare di gara Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A. 
    RISPOSTA AL QUESITO N. 7
    Come correttamente scritto all’art. 17 del capitolato in merito alle procedure di qualità ambientale ISO 14004/2004 adottate da AMIU PUGLIA ed in riferimento a queste ultime si ritiene doveroso da parte dei partecipanti fornire in sede di gara, all’interno della busta A, la autocertificazione di possedere le  autorizzazioni previste dall’art. 269 del  D.Lgs. 152/2006 in materia di emissioni in atmosfera.
    Tali indicazioni e autorizzazioni  saranno fornite in copia dalla società aggiudicataria.
     
    QUESITO N. 8
     BUSTA "C" offerta economica con la presente chiediamo se quanto indicato nelle norme di partecipazione relativamente all’offerta economica sia  un refuso di stampa o se effettivamente anche tramite il portale telematico vi è la possibilità di poter allegare nella Busta “C”  la dichiarazione secondo cui come richiesto si dichiara di aver tenuto conto nella formulazione dell’offerta di tutti i costi diretti e indiretti per l’esecuzione del servizio, e se si può indicare il costo unitario di ciascuna delle capacità dei contenitori da revisionare del singolo lotto visto che da una prima simulazione sul portale risulta solo la possibilità di poter inserire la percentuale di ribasso sull’importo a base d’asta del singolo lotto.
    Risposta al quesito n. 8
    Vedi risposta al quesito N. 2.
     
    11/04/2018 15:15
  3. 10/04/2018 10:42 - Alla C.A. del RUP,
    Gara CIG: 7432372B64 (LOTTO A - BARI)
             CIG: 7432287541 (LOTTO B - FOGGIA)
     
    Preg.mo Ing. Tenerelli V.,
    in riferimento alla gara per il "servizio di manutenzione straordinaria  di cassonetti in lamiera zincata per il periodo di 2 anni" siamo con la presente a porLe i seguenti chiarimenti:

    1- BUSTA "A" punto 11 delle norme di partecipazione: dichiarazione avente ad oggetto la disponibilità di automezzi ed attrezzature per l’esecuzione dei servizi legati all’effettuazione del servizio (servizio di trasporto, consegna ) in conformità a quanto richiesto nel capitolato speciale per entrambe le unità produttive: a tal fine vista la specificità e complessità del servizio chiediamo se sia necessario anche un elenco non solo della attrezzature possedute per l’espletamento della fornitura tipo materiali attrezzi, impianti meccanici e di verniciatura, ma anche di mezzi e/o camion adibiti ad  uso specifico trasporto cassonetti e quant’altro.

    2- ART. 2 del Disciplinare per il servizio Di manutenzione straordinaria di cassonetti in lamiera zincata.
    Vengono richieste le operazioni di raddrizzatura lamiere, riparazione e sostituzione di ammortizzatori coperchi etc., riparazione pedaliere, verniciatura totale del contenitore in tinte originali…: riteniamo che tali operazioni siano ricomprese in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e sue successive modifiche (sezione meccanica/elettrauto e CARROZZERIA) e pertanto chiediamo se non sia necessario produrre in sede di gara tali autorizzazioni. Indicativo in tal senso quanto viene da Voi richiesto all’art.10 (modalità di esecuzione del servizio...) ove richiedete che le operazioni di indicate all’art. 2 del presente capitolato devono essere effettuate nell’officina propria del partecipante, ma quale tipo di officina ricadente in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e modifiche successive?

    3- art. 17 del disciplinare di gara
    Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A.

    4- BUSTA "C" offerta economica
    con la presente chiediamo se quanto indicato nelle norme di partecipazione relativamente all’offerta economica sia  un refuso di stampa o se effettivamente anche tramite il portale telematico vi è la possibilità di poter allegare nella Busta “C”  la dichiarazione secondo cui come richiesto si dichiara di aver tenuto conto nella formulazione dell’offerta di tutti i costi diretti e indiretti per l’esecuzione del servizio, e se si può indicare il costo unitario di ciascuna delle capacità dei contenitori da revisionare del singolo lotto visto che da una prima simulazione sul portale risulta solo la possibilità di poter inserire la percentuale di ribasso sull’importo a base d’asta del singolo lotto.


    QUESITO N°1
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta A, punto 2). Chiedete di inserire l’elenco dei  soggetti tenuti al rilascio delle dichiarazioni ai sensi dell’art.80. A tal proposito siamo a chiedervi quali documenti previsti nella busta A debbano essere sottoscritti da tali soggetti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 1
    Tali soggetti devono sottoscrivere il documento allegato alla procedura di gara denominato “allegato DGUE_ Dichiarazioni art. 80 soggetti tenuti”
    QUESITO N°2
    Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Chiedete che all’interno di tale busta debba essere allegata una dichiarazione con le varie indicazioni sul proprio contenuto. Abbiamo notato che sulla piattaforma “TUTTO GARE” non è tecnicamente possibile allegare alcun documento. Vogliate specificare le modalità di trasmissione di tale dichiarazione se necessaria.
     
    RISPOSTA ALA QUESITO N. 2
    COME PREVISTO NELLE NORME TECNICHE “https://amiupuglia.tuttogare.it/norme_tecniche.php”PUNTO 6.3.2: nel caso in cui il bando preveda la trasmissione di ulteriori documenti facenti parte l'offerta economica, gli stessi dovranno essere inclusi, unitamente al file di offerta firmato digitalmente, in un archivio compresso in formato ZIP a sua volta firmato digitalmente.
    Per ulteriori chiarimenti contattare il numero verde della piattaforma 800192750.
     
    QUESITO N°3
    Sul portale “TUTTO GARE” sezione “offerta economica” viene chiesto di indicare i costi della manodopera. Si chiede se quale valore sia necessario indicare (complessivo, unitario, orario etc.)
     
    RISPOSTA AL QUESITO N. 3
              Tale valore può essere espresso sia nel suo complessivo e sia con valore pari a 0.
     
    QUESITO N°4
     Norme di partecipazione, capitolo B, modalità inoltro offerte, Busta C “offerta economica”. Viene chiesto di inserire la documentazione della busta A una sola volta anche se si partecipa per entrambi i lotti. Chiediamo se sul portale TUTTO GARE sia possibile questo oppure bisogna necessariamente allegare i documenti per entrambi i lotti
    RISPOSTA AL QUESITO N. 4
    Trattasi di refuso. Sulla piattaforma tutto gare deve essere allegata la documentazione amministrativa per entrambi i lotti.
     
    QUESITO N. 5
    BUSTA "A" punto 11 delle norme di partecipazione: dichiarazione avente ad oggetto la disponibilità di automezzi ed attrezzature per l’esecuzione dei servizi legati all’effettuazione del servizio (servizio di trasporto, consegna ) in conformità a quanto richiesto nel capitolato speciale per entrambe le unità produttive: a tal fine vista la specificità e complessità del servizio chiediamo se sia necessario anche un elenco non solo della attrezzature possedute per l’espletamento della fornitura tipo materiali attrezzi, impianti meccanici e di verniciatura, ma anche di mezzi e/o camion adibiti ad  uso specifico trasporto cassonetti e quant’altro.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 5
    E’ necessario fornire lista degli automezzi (copia carta circolazione), da adibire al servizio di carico e scarico cassonetti, iscritti al conto terzi, specificandone la tipologia di destinazione d’uso. Sarà cura della stazione appaltante verificare l’adeguatezza dell’automezzo utilizzato.
     
    QUESITO N. 6
    ART. 2 del Disciplinare per il servizio Di manutenzione straordinaria di cassonetti in lamiera zincata.Vengono richieste le operazioni di raddrizzatura lamiere, riparazione e sostituzione di ammortizzatori coperchi etc., riparazione pedaliere, verniciatura totale del contenitore in tinte originali…: riteniamo che tali operazioni siano ricomprese in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e sue successive modifiche (sezione meccanica/elettrauto e CARROZZERIA) e pertanto chiediamo se non sia necessario produrre in sede di gara tali autorizzazioni. Indicativo in tal senso quanto viene da Voi richiesto all’art.10 (modalità di esecuzione del servizio...) ove richiedete che le operazioni di indicate all’art. 2 del presente capitolato devono essere effettuate nell’officina propria del partecipante, ma quale tipo di officina ricadente in quelle previste dalla Legge 122 del 1992 e modifiche successive art. 17 del disciplinare di gara.
    Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A.
    RISPOSTA AL QUESITO N. 6
    Non è necessario che le ditte partecipanti rientrino nella ex legge 122/92, riguardante gli autoriparatori, in quanto stabilirebbero un vincolo non richiesto.
     
    QUESITO N. 7
    art. 17 del disciplinare di gara Al primo capoverso viene indicato che le operazioni di cui sopra saranno svolte nel rispetto di tutta la normativa ambientale, alle procedure di qualità ambientale ISO 14001/2004 del certificato di qualità ambientale di AMIU PUGLIA; tale indicazione viene confermata sia dal punto. 1 che dal punto 2 dell’art. 17.  A tal fine visto che tali norme di tutela ambientale soprattutto per quanto riguarda la verniciatura sono indicate e previste dal D.lgs. 152/2006 art. 269 e seguenti CHIEDIAMO se tali indicazioni ed autorizzazioni previste dagli articoli del Decreto Legislativo siano da inserire in sede di gara nella busta A. 
    RISPOSTA AL QUESITO N. 7
    Come correttamente scritto all’art. 17 del capitolato in merito alle procedure di qualità ambientale ISO 14004/2004 adottate da AMIU PUGLIA ed in riferimento a queste ultime si ritiene doveroso da parte dei partecipanti fornire in sede di gara, all’interno della busta A, la autocertificazione di possedere le  autorizzazioni previste dall’art. 269 del  D.Lgs. 152/2006 in materia di emissioni in atmosfera.
    Tali indicazioni e autorizzazioni  saranno fornite in copia dalla società aggiudicataria.
     
    QUESITO N. 8
     BUSTA "C" offerta economica con la presente chiediamo se quanto indicato nelle norme di partecipazione relativamente all’offerta economica sia  un refuso di stampa o se effettivamente anche tramite il portale telematico vi è la possibilità di poter allegare nella Busta “C”  la dichiarazione secondo cui come richiesto si dichiara di aver tenuto conto nella formulazione dell’offerta di tutti i costi diretti e indiretti per l’esecuzione del servizio, e se si può indicare il costo unitario di ciascuna delle capacità dei contenitori da revisionare del singolo lotto visto che da una prima simulazione sul portale risulta solo la possibilità di poter inserire la percentuale di ribasso sull’importo a base d’asta del singolo lotto.
    Risposta al quesito n. 8
    Vedi risposta al quesito N. 2.
     
     
    11/04/2018 15:15

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

AMIU Puglia S.p.A.

Via F.sco Fuzio Ingegnere Bari (BA)
Tel. 080 5310111 - Fax. 080 5311461 - Email: contrattieappalti.amiu@legalmail.it - PEC: contrattieappalti.amiu@legalmail.it